home  |  Dove operiamo  |  Guinea Bissau

 

Menu

Il nostro rapporto con questo paese nasce nel 2005 e si consolida negli anni fino a far diventare nel tempo la Guinea Bissau il nostro primo Paese operativo in termini di numero, importanza ed entità dei progetti.

In questo Paese abbiamo stretto molti rapporti di collaborazione.
In particolare con:
   - diverse ONG (Amigos da Guiné-Bissau Ajdesu, Anajosa, Artissal, Coajoq, Sapic e altri),
   - Instituto da Biodiversidade e das Áreas protegidas (IBAP), ente di gestione dei Parchi nazionali,
inoltre si sono attivati rapporti e contatti con i Ministeri che sovrintendono alle aree di interesse dei nostri progetti.

Tutti questi contatti ci hanno consentito di impegnarci su diversi fronti:

1. l’'applicazione di moderne tecnologie per la produzione dell’'olio di palma
2. la valorizzazione del patrimonio naturale a fini turistici
3. la produzione di energia utilizzando risorse locali.

In questi anni si sono succedute numerose missioni e sono stati attivati parecchi progetti, tra cui i più importanti sono:

progetto 010:
Tecnologie moderne per la produzione dell'olio di palma.
Questo è stato il primo progetto realizzato nel Paese. 10 macchine per la produzione dell'olio di palma sono state costruite in loco e consegnate ai villaggi, consentendo un incremento della loro produzione. Si è anche creata una piccola imprenditoria di produzione delle macchine. Ultimato in 3 anni ed apprezzato anche dalle autorità locali, è stato la base di altri progetti (026, 028, 031, ved. sotto)

progetto 011:
Organizzazione e formazione degli operatori per un turismo ecologico – responsabile.
In Guinea Bissau non esiste ancora nessuna struttura organizzata per il turismo. PS76 ha iniziato dal 2006 questo progetto, che è partito dall'analisi della situazione ed ha visto in passi successivi la formazione degli operatori locali, la messa a punto di cartine e depliant per la promozione turistica dei Parchi Naturali e delle Isole Bijagós, la definizione di accordi con operatori locali ed ONG operanti nel settore. Insieme a questi ultimi è stata costituita la "Rete per l'Ecoturismo" e la formazione professionale di un piccolo tour operator locale. Il progetto è terminato e l'attività sta proseguendo con le sue forze, con inizio d'inserimento anche nei circuiti turistici internazionali.

progetto 012:
Produzione di energia elettrica utilizzando olio vegetale.
Il progetto mira a rendere autosufficienti energeticamente i villaggi, dove non arriva la corrente elettrica e dove è anche difficile l'approvvigionamento di combustibile. L'abbiamo realizziamo in partenariato con l'Università di Genova. Dopo prime prove positive a Genova con olio di palma su motore Diesel appositamente modificato, ne è stato portato uno in Guinea Bissau per provarlo con olio di jatropha, mentre parallelamente sono proseguite le sperimentazioni a Genova.

 

progetto 022:
Raccolta ed esportazione del PKS.
Il progetto ha l’obiettivo di raccogliere, trattare ed esportare il nocciolo scartato nella produzione dell’'olio di palma: il seme interno al nocciolo (Kernel) viene spremuto per produrre un olio più pregiato di quello del frutto della palma, mentre il guscio (PKS, Palm Kernel Shell) è usato come combustibile in centrali elettriche a biomassa. Abbiamo inviato in Guinea le macchine per rompere i gusci ed una pressa per l'olio. Il progetto è realizzato con supporto di due aziende italiane.

progetto 026:
Centro di formazione per l'olio di palma.
A valle del progetto 010 è stato concordato di tenere sessioni di formazione presso il centro "Feira das possibilidades" di Nhabidjão, dove è stato costruito un capannone per accogliere un esemplare della macchina.
Sono state fatte diverse sessioni di formazione dal 2011.

 

progetto 028:
Diffusione delle macchine per l'olio di palma.
Anche questo è una continuazione del progetto 010. Molti villaggi hanno richiesto le macchine dopo averle viste in funzione: con questo progetto si intende aiutare le ONG locali a rendersi autonome nel fornire le macchine, formare le comunità e col rimborso delle comunità beneficiarie produrre altre macchine.

 

progetto 030:
Essiccazione di alimenti vegetali .
Utilizzando l'energia solare si possono essiccare e conservare i vegetali che altrimenti andrebbero buttati.
E' stato studiato e realizzato un piccolo e semplice essiccatore che può essere facilmente costruito da chiunque, mediante materiali facilmente reperibili in loco, quali legno e bottiglie di plastica.

 

 

progetto 031:
Diffusione della macchina per l'olio di palma nei Paesi dell'Africa Occidentale.
Con questo progetto vogliamo offrire le nostre competenze, tecnologie e supporto a tutte le ONG e ONLUS italiane e straniere che operano nei Paesi dell'Africa in cui sono presenti palme da olio.

 

 

Altri progetti:
progetto 013 Produzione di energia elettrica sfruttando la forza delle maree
progetto 015Supporto per i problemi energetici alla scuola di Fanhé
progetto 016Sostegno alle popolazioni colpite da azioni belliche nel nord del paese
progetto 019Una piazza virtuale per la condivisione di informazioni tra ONG e Enti in Guinea Bissau.
progetto 023Un software per la clinica per malati di AIDS “Ceu e Terras”

 

Immagini del Paese sono visibili alla pagina "immagini - Guinea Bissau".